Sentiero delle Pecore e Ferrata Roda di Vael e Masarè

Gruppo del Catinaccio

domenica 24 luglio

DESCRIZIONE:

Il Catinaccio è uno dei simboli delle Dolomiti: una gemma incastonata tra le Valli di Tires, d’Ega e di Fassa, dove da sempre le
culture e le leggende si sono mescolate con la realtà difficile della montagna.

Percorso attrezzato. Appagante e impegnativa traversata nel Gruppo del Catinaccio, che concatena due ferrate moderatamente difficili ma molto panoramiche. Dal Rif. Paolina, raggiunto dal Passo di Costalunga, saliremo al Passo del Vajolon e quindi alla cima della Roda di Vael (2806 m). Scenderemo poi per continuare sulla ferrata Masaré e, al termine di questa, si arriverà dapprima al Rif. Roda di Vael e quindi a Vigo di Fassa.

Percorso escursionistico. Traversata della parte Sud del Gruppo del Catinaccio, dal Passo Costalunga a Vigo di Fassa, passando per il Rifugio Roda di Vael e percorrendo il Sentiero delle Pecore, panoramico percorso a mezza costa sotto le Pale Rabbiose che conduce a Ciampedie.

Percorso escursionistico:
Difficoltà: E
Dislivello: +650 / – 1000 m
Quota massima: 2368 m
Tempo: 5/6 ore circa
Pranzo: al sacco
Direttori: M. Maroldi, E. Zorzin

Percorso attrezzato:
Difficoltà: EEA-MD
Dislivello: + 590 m / – 1330 M
Quota massima: 2806 m
Tempo: 7 ore circa
Pranzo: al sacco
Direttori: E. Brunelli, F. Rizzotti

PROGRAMMA COMPLETO
INFORMATIVA PARTECIPANTI

POSTI LIMITATI

ISCRIZIONI CHIAMANDO IN SEGRETERIA NEGLI ORARI DI APERTURA ALLO 045 803 0555